Che cosa è il codice sorgente di un software?

I programmi per computer (o software), sono scritti con una serie di comandi che formano il codice sorgente del programma. Per far funzionare il programma è possibile trasformarlo in un codice, detto binario, che il computer può interpretare, fatto da 1 e 0, che ha circa questa forma: “101010101000001110110011111” .
Non tutti sanno però che:
• solo i programmi trasformati in formato “binario” possono funzionare sui computer;
• qualsiasi programmatore può modificare un programma in formato “sorgente” ma non può farlo se è in formato “binario”;
Quando acquisto un software proprietario (es. il pacchetto Microsoft Office), mi viene ceduta la versione in formato binario, ma non il formato sorgente. In questo modo il programma non è modificabile, nemmeno qualora presenti dei difetti.
Se acquisto (o scarico) un programma di tipo Open Source, invece, mi vengono forniti sia il programma in formato “binario” sia il codice “sorgente” del software. Un programma Open Source è quindi un programma fornito con il suo codice sorgente. L’Open Source e il software libero sono anche una “filosofia”: molte persone pensano infatti che non condividere il sorgente dei programmi sia un forte freno al progresso dell’informatica e dell’economia più in generale.

0 commenti

Comment on this FAQ

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *