Il software Open Source mi protegge dall’obsolescenza tecnologica?

Immaginiamo per un attimo che il nostro software possa essere utilizzato, ad esempio, solo su macchine della INTEL o su sistemi operativi IBM AS/400.
Se queste tecnologie diventassero obsolete nel giro di qualche anno, anche il prodotto dovrebbe essere sostituito.
Il software Open Source, invece, funziona su tutte le piattaforme: Macintosh, Microsoft, HP-Unix, Linux, ecc..
Se una di queste tecnologie dovesse scomparire o diventare obsoleta, potremmo subito trasportarlo su un’altra tecnologia senza problemi.
I prodotti Open Source sono multi piattaforma. Come esempio, Linux funziona sia su processori INTEL, SPARC, AMD, sia sulle supertecnologie prototipo dei SuperComputer.
Questo mette al riparo da repentini cambi di direzione del mercato ed obsolescenza tecnologica.

0 commenti

Comment on this FAQ

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *