Un gestionale ERP senza costi di licenza?

RICHIEDI DEMO GRATUITA

  • COSA SUCCEDE
    NEL MONDO
    DEL SOFTWARE
    OPEN SOURCE?

  • 1

NOVITA'

Auromoney: i tuoi depositi in lingotti d’oro

Lingotti d'oro

Auromoney è il primo sistema di protezione della ricchezza personale con deposito in oro fisico. Un complesso progetto che si pone l’obiettivo di fornire un valido e sicuro strumento per comprare e vendere oro online. Auromoney è quindi una perfetta applicazione delle competenze tecnologiche e finanziarie di Open One in ambito FinTech (finance technology).

Il sito Auromoney si è concretizzato grazie all’attiva collaborazione tra Open One, per lo sviluppo del sistema, e Kerberos Web, per la realizzazione del sito web.

Cos’è Auromoney e come funziona?

Auromoney dà la possibilità all’utente di comprare oro e aprire un deposito in oro fisico gestibile come se fosse un conto corrente bancario. Il suo funzionamento è molto semplice: caricando dei soldi sul conto, essi vengono trasformati nell’equivalente in oro fisico. Auromoney offre anche la vendita oro per ritornare via bonifico nel sistema bancario. L’utente ha una carta prepagata che, ad ogni acquisto, permette di scalare direttamente l’equivalente dell’importo pagato in milligrammi di oro fisico.

Dove viene custodito l’oro acquistato su Auromoney?

L'oro acquistato è custodito fisicamente a nome dell’utente in Svizzera, presso il caveau di un'azienda indipendente da Auromoney e dai circuiti bancari, specializzata nel trasporto e nella custodia di preziosi.

Quali vantaggi offre Auromoney?

L’utente che sceglie di aprire un deposito in oro con Auromoney protegge i propri risparmi dalla svalutazione dell’euro, da crolli nel settore bancario, da prelievi forzosi e dal blocco dei conti correnti. Alcuni di questi vantaggi a tutela dei soldi dei risparmiatori sono spiegati nel blog del sito di Auromoney.

Quali servizi ha svolto Open One per il progetto Auromoney?

Open One ha realizzato, oltre a tutto il sistema interno di gestione aziendale sull’ERP Adempiere, la certificazione della proprietà dell’oro su blockchain distinguendosi come una delle poche aziende in Italia in grado di gestire questa tecnologia. In cosa consiste la certificazione della proprietà dell’oro su blockchain? Nella maggior parte dei casi, la proprietà di un bene viene accertata da un notaio. Anche la blockchain permette di certificare in modo inconfutabile un documento e una proprietà. Tutto ciò grazie alla rete distribuita che ne attesta il valore ovunque e in modo indelebile. Open One ha quindi certificato l’oro fisico su blockchain, come spiegato anche nella sezione Proof of Gold del sito web di Auromoney.

Altro importante contributo di Open One per il progetto Auromoney è stata la realizzazione del sistema di accettazione di pagamenti in criptovalute, abbinando quindi tutti i vantaggi dell’oro fisico a quelli delle monete elettroniche.

Grazie alle specifiche competenze che uniscono la sfera tecnologica a quella finanziaria, Open One è diventato un importante punto di riferimento sul tema cryptovalute, blockchain e depositi aurei in tutto il territorio italiano.

Sei un’azienda? Contatta Open One e valuta questa tecnologia per tutelare i ricavi della tua attività.

Sei un privato? Attiva il tuo conto con Auromoney e tutela i tuoi risparmi trasformandoli in oro.

Open One: nuovo ufficio per nuove collaborazioni

team working

Open One, specializzata in consulenza informatica open source, si è da poco trasferita in un nuovo ufficio a Rezzato, creando nuove sinergie con l’azienda partner Kerberos Web con cui condivide anche gli spazi.

Open One continua a sviluppare il suo core business attorno all’automatizzazione interna aziendale, mentre Kerberos Web integra con i suoi servizi front-end di grafica e realizzazione di siti internet. Il tutto con il gestionale open source di classe ERP migliore e più utilizzato al mondo.

Collaborare con le PMI bresciane significa quindi offrire servizi tecnologici integrati a Brescia per soddisfare sia le esigenze di back-end che quelle di front-end. I clienti possono gestire le relazioni esterne con i clienti (CRM) e scegliere servizi in cloud (in abbonamento) integrati a quelli interni, in piena logica Industry 4.0. Due referenti che condividono non solo gli spazi, ma anche la filosofia di collaborazione e di unione di competenze specifiche in ambito tecnologico a Brescia.

1467bccb 2779 4d18 b21c e74826a7620b

Dove si trova il nuovo ufficio?

Il nuovo ufficio di Open One si trova a Rezzato, in via Treponti 24, in una corte antica che accoglie un ampio e luminoso spazio di lavoro. Non solo Open One e Kerberos Web, ma anche un ambiente dedicato al co-working, che ospiterà, nelle prossime settimane, liberi professionisti del settore IT per creare sempre nuove collaborazioni. Sei interessato ad una postazione co-working per creare sinergie con realtà tech già consolidate sul territorio bresciano? Contattaci

Come è nata la collaborazione tra Open One e Kerberos Web?

Grazie ad un progetto condiviso che ha permesso alle due realtà di confrontarsi e conoscersi sul campo, per testare le competenze specifiche di ognuno. Il progetto in questione è Auromoney, il primo sistema di protezione della ricchezza personale con deposito in oro fisico. Un progetto che separatamente né Open One, né Kerberos Web avrebbero potuto realizzare, a riprova del successo dell’unione di competenze specifiche e diverse che si integrano perfettamente tra loro.

Novità nel team Open One?

Nuovo ufficio, spazi più ampi e nuovo personale! In ottica di ampliamento e crescita, Open One ha inserito nel team Silvia, una nuova sviluppatrice ERP per ampliare ila sua offerta di software gestionali open source e software di contabilità.

Vieni a trovarci nei nostri nuovi spazi per scoprire l’ambiente dove nascono i supporti informatici e tecnologici per la tua azienda!

Internet of Things a Brescia: Open One drizza le antenne

Internet of Things: Open One installerà un’antenna IoT per coprire le zone di Brescia e Rezzato e connettere gli oggetti a lunga distanza e a bassa potenza. Scopri come contribuire alla creazione di una LPWAN.

Grazie a Open One, nasce a Brescia la community italiana per informare sulle potenzialità dei gateway IoT (antenne) e dei collegamenti via radio. Open One, con la collaborazione di Luca Cremonini, contribuisce allo sviluppo della community The Things Network Italia che “si propone di costruire una rete per l'Internet delle Cose completamente aperta, decentralizzata, posseduta e gestita dagli utenti”.

Quali sono i vantaggi del gateway IoT?

I gateway IoT consentono l'installazione di reti di sensori in grado di comunicare via radio con le antenne grazie alla tecnologia radio LoraWAN. La lunga distanza di copertura e la bassa potenza richiesta sono i vantaggi principali di questa tecnologia. Con le reti Low Power Wide Area Network (LPWAN) il raggio d’azione è ampio e copre una lunga distanza grazie ai sensori che funzionano a batteria, senza rete elettrica, riducendo i consumi e garantendo una lunga durata.

Nel nostro precedente articolo del blog dedicato allo sviluppo della tecnologia IoT abbiamo presentato una case history che illustra nel concreto il potenziale applicativo e i vantaggi dei gateway IoT. Entra nel progetto realizzato per il nostro cliente Saluber.

Le potenzialità e i vantaggi dei gateway IoT

Mai sentito parlare di Smart City? La città intelligente prevede una pianificazione urbanistica in ottica innovativa per mettere in comunicazione le infrastrutture delle città con i suoi abitanti grazie alle nuove tecnologie. I gateway IoT (antenne) permettono, ad esempio, di monitorare i parcheggi su scala urbana per informare in tempo reale l’automobilista circa la disponibilità di posti auto, collegandosi semplicemente con una App su smartphone. Inoltre permettono la lettura dei contatori a distanza, agevolando il lavoro delle aziende di servizi (acqua, gas ed elettricità). Non solo in città ma anche in zone di campagna, dove l’IoT supporta l’agricoltura di precisione, monitorando le condizioni del terreno e delle piante nei campi.

Per chi è interessante installare dei gateway IoT?

Per la Pubblica Amministrazione, gli enti e i comuni che disiderano offrire alla propria città tutti i vantaggi della Smart City. Per le aziende che necessitano di integrare la tecnologia IoT con il loro software gestionale per creare processi di lavoro funzionali. Per i privati che desiderano contribuire alla creazione di una rete che metta in comunicazione gli oggetti e i servizi della propria città smart.

smartphone 571961 1280

Come si crea una copertura con gateway IoT?

Ognuno può partecipare all’ampliamento della copertura con gateway IoT creando così una Low Power Wide Area Network (LPWAN). Installando un gateway IoT (antenna) presso la propria abitazione o azienda si contribuisce a creare una rete in grado di trasmettere a 10 km di distanza.

Desideri installare un gateway IoT e contribuire al nostro progetto di creazione di una rete a lungo raggio e a bassa potenza (LPWAN)? Open One ti supporta nell’istallazione della tua antenna IoT e per la realizzazione di progetti più complessi, anche con reti chiuse.

Drizza le antenne e contatta Open One!

Open One all’Università di Trento

Il 31 maggio Giorgio Pasini Ruffoni terrà una lezione alla facoltà di ICT dell’Università di Trento per parlare della gestione di Bitcoin in contabilità aziendale.

Come integrare Bitcoin e monete elettroniche con la contabilità di un’azienda?

Una domanda più attuale che mai in un momento storico in cui è sempre più diffuso l’uso di criptovalute. Agli studenti di Information and Communication Technology (ICT) a indirizzo organizzativo dell’Università di Trento viene proposto un argomento con focus sulle persone giuridiche. Grazie all’approccio tecnico e contabile proposto da Open One, Giorgio Pasini Ruffoni spiegherà come integrare il sistema contabile del gestionale, dal punto di vista tecnico e amministrativo, con la rete di pagamento Bitcoin per gestire le criptovalute come un home banking incluso nel gestionale stesso.

Quello proposto da Open One all’Università di Trento, così come alle sue aziende clienti, non è un approccio giuridico e fiscale, ma pratico e contabile che si allinea completamente con due processi importanti: da un lato la diffusione dell’uso delle monete elettroniche e dall’altro l’obbligo, a partire da gennaio 2019, della fatturazione elettronica per le aziende.

L’intervento di Open One, invitata dall’Università di Trento perché tra i maggiori e più autorevoli referenti in Italia sui temi criptovalute e Blockchain, si articolerà in tre momenti:

1. Le monete elettroniche: introduzione a Bitcoin e monete crittografiche

2. Come integrare Bitcoin in un software gestionale aziendale? Il ruolo delle criptovalute e utilizzo dei software gestionali in azienda.

3. Demo Open One: l'integrazione tecnica con il software open source Adempiere

Quali strumenti propone Open One per integrare Bitcoin e contabilità aziendale?

Open One ha studiato e progettato un’estensione per il software gestionale open source Adempiere che supporta la fatturazione elettronica e la registrazione e la gestione dei pagamenti in Bitcoin. Open One si propone alle aziende per consulenze personalizzate in materia di Blockchain e criptovalute, forti di essere stati i primi in Europa a integrare il software con questo sistema già nel 2014, quando le monete elettroniche erano lo strumento di pochi, e a presentarlo al Blockchainlab  di Milano a maggio 2015.

Per sostenere il cambiamento e l’innovazione legati ai nuovi mezzi di pagamento per la tua azienda, è bene affidarsi a chi conosce questo argomento proprio perché ha contribuito a svilupparlo. Open One è la fonte autorevole a cui richiedere una consulenza personalizzata per integrare Bitcoin con la contabilità e il gestionale della tua azienda.

Chiama Open One per un incontro!

Digital Factory 4.0 a Brescia: Open One ci parla di criptovalute

Lo scorso 17 febbraio 2018 Open One ha tenuto un workshop gratuito a Brescia presso la Digital Factory Sfida Italia 4.0 per far conoscere e capire il funzionamento delle criptovalute, con particolare attenzione a Bitcoin e Blockchain per comprendere come utilizzarli in sicurezza.

Il workshop su criptovalute, Bitcoin e Blockchain si è tenuto presso Sfida Italia 4.0 a Flero (Brescia), l’hub tecnologico di 1000 mq dedicato a progetti per far conoscere, capire e applicare le tecnologie 4.0 grazie al supporto di più di 30 partner tecnologici ed industriali.

Il titolare di Open One, Giorgio Pasini Ruffoni, è stato invitato a parlare di un tema caldo di questi ultimi mesi con cui l’azienda si interfaccia ormai da anni. Molto prima che le parole Bitcoin, Blockchain e criptovalute diventassero così note a tutti. Come spesso accade però, alta diffusione di informazioni può corrispondere anche a disinformazione. Per questo motivo Open One ritiene importante entrare in contatto con gli utenti che vogliono capire in modo più approfondito il funzionamento delle criptovalute.

Di cosa si è parlato nel workshop del 17 febbraio sulle criptovalute?

Si è parlato di Blockchain, delle potenzialità di questa tecnologia e dei progetti realizzati da parte di Open One, come l’integrazione del sistema Bitcoin all’interno del gestionale contabile Adempiere, ma anche alla certificazione dell’oro fisico. Un successivo corso pratico che ha guidato alcuni partecipanti all’utilizzo degli strumenti sui propri computer per comprendere il funzionamento di criptovalute, Bitcoin e Blockchain.

Ti sei perso questo appuntamento gratuito ma vuoi rimanere aggiornato sui prossimi eventi Open One? Iscriviti alla newsletter o contattaci per una consulenza in materia di criptovalute.

IoT: l’Internet delle cose per “intrappolare” le informazioni utili

IoT, l’internet delle cose: Open One ti racconta il progetto di integrazione ERP + IOT realizzato per l’azienda Saluber difenstazioni. Saluber intrappola ospiti non graditi, Open One intrappola le informazioni utili per migliorare la produttività dell’azienda.

Internet of Things, l’evoluzione dell’uso della rete che mette gli oggetti online e in comunicazione con il mondo. Grazie all’IoT viene creata una rete di apparecchiature e dispositivi come elettrodomestici, radio, arredamenti, automobili, trappole per insetti etc, che possono comunicare tra loro.

Si parla di Wi-Fi anche per l’Internet delle Cose? Sia Wi-fi che IoT funzionano su frequenze radio, ma si tratta di frequenze diverse. Inoltre IoT, a differenza del wireless, funziona su dispositivi che richiedono poca energia e non necessita di access point energivori e collegati alla rete elettrica come il wifi.

Quale grosso vantaggio porta l’IoT nelle aziende?

L’automatizzazione dei processi produttivi, ad esempio, rendendo disponibili istantaneamente informazioni che prima richiedevano l’intervento di un tecnico sul posto.

Un esempio? Saluber: sistema di gestione integrato IoT e ERP.

Saluber, azienda che opera nel settore della disinfestazione, necessitava di un sistema di gestione delle trappole installate presso i clienti, per ottimizzare gli interventi e la resa dei servizi di disinfestazione. Spesso, infatti, quando il tecnico Saluber esce sul posto per verificare la situazione è perché la necessità di una disinfestazione è ormai palese. Open One ha gestito questa problematica trasformandola in un’opportunità di crescita per Saluber. Come? Integrando un sistema di gestione delle trappole al sistema gestionale aziendale. Grazie alla tecnologia IoT i dispositivi comunicheranno direttamente a Saluber il bisogno di intervenire preventivamente in modo non invasivo per evitare che spiacevoli e indesiderati ospiti richiedano un’azione massiccia di disinfestazione. I dispositivi comunicano grazie all’IoT e Saluber è in grado di elaborare queste informazioni grazie ad un altro intervento di Open One: la gestione integrata con il software gestionale ERP dell’azienda per l’elaborazione delle informazioni ricevute e far scattare le soglie di avvertimento in tempo.

Curioso di capire come sfruttare la tecnologia innovativa dell’IoT nella tua azienda? Con l’aiuto di Open One puoi migliorare la produttività aziendale grazie ad un sistema di gestione dei tuoi dispositivi integrato con il tuo gestionale ERP.

NSG: il team delle soluzioni gestionali ERP

New Solution Group, un team nel nord-est che da quest’anno diventa rete per offrire alle piccole-medie imprese i vantaggi del gestionale ERP open source Adempiere, servizi informatici personalizzati e assistenza IT.

Come assicurare copertura territoriale, assistenza continua e know-how specifico in campo IT e gestionale per le piccole-medie imprese in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna?

Creando una rete di professionisti con Open One e altre aziende IT del Nord Italia che uniscono le forze e condividono la passione per il mondo dell’informatica e della tecnologia per le imprese.

Con quale obiettivo? Assicurare al cliente le soluzioni gestionali più adatte a garantire lo svolgimento ottimizzato e ottimale della propria attività.

La risposta si chiama New Solution Group, un gruppo di aziende partner professioniste di cui Open One fa parte per condividere competenze e obiettivi: innovazione, semplicità, sostenibilità, orientamento al cliente.

In cosa si concretizzano questi valori?

Nella scelta di collaborare su uno stesso software gestionale ERP per renderlo la risposta giusta alle esigenze di ogni piccola-media impresa in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna: Adempiere.

ADEMPIERE: molto più di un software gestionale. L’alleato del tuo management.

Perché molto di più? Un software gestionale acquisisce informazioni per generare documenti, calcolare costi e fare contabilità. Adempiere è, invece, un ERP (enterprise resource planning): un sistema informativo aziendale che mette in comunicazione e coordina le informazioni relative ai processi aziendali. Con Adempiere l’azienda connette e collega i dati aziendali per consentire un monitoraggio costante, veloce e affidabile delle perfomance aziendali.
Adempiere è un ERP totalmente open source e con licenza libera. Cosa significa? Ogni cliente diventa detentore dei diritti di:
- diritto d’uso senza limiti di canone di licenza
- diritto di copia e utilizzo su un numero non limitato di postazioni
- diritto di modificabilità dell’opera (il cliente può personalizzare a piacimento il software)

Open One cede il software gratuitamente ai clienti con cui nasce una collaborazione pluriennale per configurazione, sviluppo e assistenza.

Desideri saperne di più? Visita il nostro sito web open-one.it nella sezione FAQ e scopri il mondo di Adempiere.

Le sedi operative di New Solution Group, un team di professionisti per assistere e aiutare la tua azienda a migliorare i processi IT:


OPEN ONE SRL
Via Treponti, 24 - 25086 Rezzato (BS)
UNALOGICA SRL
Via Cisa 146/B - 46034 BORGO VIRGILIO (MN)
SERASOFT SRL
Via Milano 78 - 20013 Magenta (MI)
METACORTEX SRL
V.le Dante, 300 - 38057 Pergine Valsugana (TN)


Conta sulla solida rete in crescita di New Solution Group, il partner informatico ideale e sicuro per la tua azienda.

L'innovazione digitale "open" nelle PMI per il decennale di Open One.

OpenOne_evento_decennale_27nov2015

A dieci anni dalla sua fondazione, Open One Consulting continua ad evolversi, pur restando fedele alla sua mission, vale a dire
aiutare le PMI a diventare più competitive ed efficienti grazie a sistemi informativi Open Source: semplici, efficaci e flessibili.

Ci siamo confrontati con progetti sempre più ambiziosi e siamo cresciuti costantemente.
Nonostante le difficoltà del periodo, siamo tra le più longevi società italiane specializzate nell’informatica Open Source,
e abbiamo ormai una consolidata esperienza nei sistemi software gestionali ERP.
Adesso è tempo di guardare al futuro: nuovi servizi, nuovi progetti e una sempre migliore qualità del servizio.

 

 

 

 

 

Per condividere questo momento con clienti, fornitori e partner,
abbiamo organizzato un incontro formativo e conviviale.

L'innovazione digitale "open" nelle PMI: quando i sistemi informativi rendono l'azienda competitiva

Venerdì, 27 Novembre 2015
presso Talent Garden Brescia - Via Cipro, 66, 25100 Brescia BS

PROGRAMMA
17:15 Accoglienza
17:30 Inizio del seminario
18:30 Aperitivo a buffet  

SCARICA LA LOCANDINA

 

Per ricevere l'invito potete scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E, per conoscere meglio tutte le altre novità e per scoprire cosa possiamo fare per la vostra azienda…incontriamoci!
Come in, we are Open!

 

Bitcoin e software gestionale open source al Linux Day 2015

Linux Day 2015

Si è tenuta Sabato 24 Ottobre 2015 la Giornata Nazionale di Linux e del Software Libero, promossa dal Linux User Group di Brescia in concomitanza con il Linux Day 2015 http://www.linuxday.it/
La manifestazione  si è svolta presso il Musil, Museo dell'industria e del lavoro di Rodengo Saiano (via del Commercio 18 zona Outlet Franciacorta).

Giorgio Pasini Ruffoni, AD di Open One è stato trai relatori con un intervento dal titolo
"Bitcoin & gestionali liberi: un'integrazione felice".

Visualizza la presentazione

La pagina ufficiale dell'evento: http://linuxday.lugbs.linux.it/

 

 

Open One sviluppa Adempiere ERP gestionale Open Source

Gestionale ERP Adempiere: aggiornamenti e novità.

Il team di Open One dal 2005 è specializzato in ERP Open Source, e, da alcuni anni,  ha scelto di proporre ai suoi clienti Adempiere, nato nel 2006  a partire dall’analogo ERP Compiere: un progetto gestito autonomamente da una comunità internazionale di sviluppatori, secondo lo spirito della filosofia Open-Source.

Leggi tutto...

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.